lunedì 18 febbraio 2013

Leonardo? Un dilettante!

Oggi pagella del primo quadrimestre del genietto di casa.
Come sempre consegnata dalla maestre - un pool di maestre, come l'antimafia! - che come sempre ci ricevono per ultimi nella giornata viste le difficoltà ad arrivare a orari civili.
E come sempre la riunione, rapida e indolore al netto delle chiacchiere del più e del meno, ha una sua sceneggiatura definita:

- stretta di mano iniziale
- convenevoli iniziali
- commento alla pagella e sperticate lodi al genietto del quartierino
- battute sul fatto che il ragazzo riesca a tacere per qualche secondo - interrompe la maestra confutando tutto e di più!
- convenevoli finali
- stretta di mano finale
- ritorno a casa.

Andrea è una mente sveglia e rapidissima, mentre il popolo bue della classe arranca, chi più chi meno.
Ma parla, parla, parla, quasi mai a sproposito, ma continua a parlare.
Sopra i compagni, sopra la maestra, sopra la direttrice, sopra Napolitano, sopra dio!...e bisogna trovare il modo di fargli capire che non è corretto.
Riuscissi a dirgli qualcosa, tra una parola e l'altra...

Ps. Per completare, ho sbagliato a firmare la pagella, firmando il secondo quadrimestre! Chissà cosa dirà di me la maestra Serena...domani...

Nessun commento:

Posta un commento

Teatro di prosa

È che la vita è un palcoscenico - anche se la visione è un po' banale e trita - in cui si susseguono scene senza che nessuno abbia scrit...