venerdì 16 settembre 2011

Visto che andiamo a picco...

...parliamone.
Non tanto per prendere in considerazione l'ennesima c.....a del Grande Leader, tra l'altro sempre la stessa.
Ma solo per smontare questa bufala politico-geografica della Padania, del suo presunto popolo, e dei suoi inutili confini.
Io l'ho visto quest'estate, nei miei pochi giorni di vacanza.
L'ho visto, al mare, il popolo illuminato del nord.
Ho visto anche la sua razza scelta, la sua bellezza statuaria, la sua teutonica esclusività.
Ho visto cose che voi umani...

Ho visto famiglie di Torino con tre figli che si chiamavano in ordine Brian, Nicholas e Kevin.
Ho visto uomini urlanti di Varese in mezzo alla strada che litigavano con mogli sottomesse manco fossero in Iran.
Ho visto padri del nord del Veneto dare da fumare ai loro figli non più che dodicenni.
Ho visto bambini di Milano di sei anni bere caffé perché "fa bene al cuore".
Ho visto uomini e donne non più alti di un metro e mezzo, e larghi altrettanto, parlare male degli immigrati perché "brutti, corti e neri".
Ho visto gruppi di famiglia liguri parlare male di Napoli e dei suoi rifiuti, pur non essendo capaci, mentalmente, di buttare una bottiglia nella campana della raccolta del vetro con la scusa "che tanto sono tutte ca....e".
Ho visto commercianti romagnoli che pur di non darti lo scontrino dell'acquisto che hai fatto, si inventano le scuse più odiose e imbecilli.
Ho visto bambini bergamaschi che ripetono le nefandezze dei loro padri con una leggerezza imbarazzante.
Ho visto uomini con accento 'nordicissimo' superare le file per mano ai loro figli, ammiccando in modo insolente e volgare.

Ecco cosa ho visto. Ho visto il popolo padano all'opera, quest'estate.
Sono schifato, da questo continuo balletto.
Forse sarebbe meglio che tutti prendessimo visione che siamo italiani, pessimo popolo irrispettoso di tutto e di tutti, maleducato, insensibile e ignorante.
Ma un popolo forte perché siamo insieme.
Se andiamo a picco cominciamo a guardarci dentro, cerchiamo di imparare a votare meglio e a cacciare questi buffoni senza congiuntivo.
Il resto sono tutte fregnacce.

Nessun commento:

Posta un commento

La porta (e l'olio)

Olio, tanto olio. In quelle pompette un po' vintage che ancora circolano oggi. In genere di colore rosso. Un pezzo di carta, un po'...