domenica 16 maggio 2010

Scatologia al potere!

I bambini sono infiniti nella loro fantasia.

Ieri Pilù, in bagno.
- Biancaaa, vieni. Non mi lasciare solo-soletto. Devo fare la cacca. Vieniiii?
Assistendo a questa forbita dissertazione tra due rappresentanti del genere umano, mi chiedevo da dove venisse tanto attaccamento a ciò che deve allontanarsi da noi necessariamente.
Quale era l'interesse scientifico che era alla base di tanta curiosità?
E poi. Era un interesse solo limitato a Pilù oppure allargato a tutta la comunità scientifica?
La risposta, puntuale, arriva oggi. Si sa la scienza non conosce sosta, la ricerca non può fermarsi. Altro che domenica...
BiBì ha occupato il 'gabinetto' scientifico. E da lì lancia proclami e invita i colleghi a continuare la ricerca.
- Andreaaaa, vuoi venire a vedere la mia cacca?
E lui puntuale, attento, con il piglio del cattedratico navigato, si avvicina, controlla, valuta e alla fine approva.

1 commento:

  1. Potrei raccontarti storie incredibili sull'argomento, avendo una sorella...

    RispondiElimina

La porta (e l'olio)

Olio, tanto olio. In quelle pompette un po' vintage che ancora circolano oggi. In genere di colore rosso. Un pezzo di carta, un po'...