martedì 2 febbraio 2010

Quella sotto!

BiBì è un genio.
In ogni famiglia il risveglio al mattino è meglio di una sit-com dal tasso comico altissimo.
Almeno credo. A casa mia è così.
Gli Squali sono meglio di tutta la compagnia di Zelig messa insieme.
Stamattina, circa verso le otto, Milano, Italia.
- Mi scappa la pipì!!!, urla Pilù correndo in corridoio.
E' il solito problema, maledizione!!!, di avere un bagno solo.
E BiBì, forza della natura e del terrore risponde.
- Anch'ioooo, tocca a me! E comincia a urlare come una pazza cercando di raggiungere il bagno prima.
Mediazione della madre che finalmente mette in fila la prole che deve asciugarsi.
Prima BiBì.
Poi Pilù.
E quando Pilù ha finito, naturalmente con sua sorella accesa spettatrice, BiBì aggiunge come estrema sintesi:
- Aiouaaa, abbiamo fatto la pipì. La mia è quella sotto.
Poi siamo andati tutti a fare colazione con la sensazione, viva, che tra un po' prendono il comando e ci buttano nella differenziata.

Nessun commento:

Posta un commento

Teatro di prosa

È che la vita è un palcoscenico - anche se la visione è un po' banale e trita - in cui si susseguono scene senza che nessuno abbia scrit...