giovedì 10 ottobre 2013

Niente sesso siamo inglesi!!

Almeno così si diceva un tempo...
Ma questa notizia, decisamente embarrassing, ci riporta a uno scenario completamente diverso, e mica tanto sano.
È chiaro che gli scenari delle fantasie sessuali non hanno limiti, che le frontiere del 'famolo strano' non esistono, ma porca miseria ma qualche accortezza credo che sia fondamentale averla.
Chi non ha sognato di fare sesso a testa in giù appeso in cordata sulla nord dell'Eiger con Ursula Andress?
Chi non ha pensato almeno una volta di spupazzarsi tutte le donne del regno nei luoghi più impensabili in situazioni paradossali?
Chi non vorrebbe farsi un weekend sullo Shuttle con solo le conigliette di Playboy?
Naturalmente ribaltando tutto dalla parte delle donne, che a fantasia ci battono e ci rintronano.
Bene, fantasie...

Forse era questo, so british...
Ok, le fantasie, i sogni.
Poi c'è la realtà, più o meno drammatica, più o meno felice, più o meno creativa.
Poi c'è la solitudine, la tristezza di una vita vuota.
Ma porca miseria, chiamare i vigili del fuoco perché il pene è incastrato in un tostapane, questa le batte tutti, senza alcuna possibilità di essere superata.

Una domanda non mi fa dormire la notte da quando ho letto questa ferale notizia.
Ma cosa ci voleva fare con un tostapane? Era acceso? Aspettava l'espulsione automatica quando la giusta 'doratura' era raggiunta, e il meccanismo non ha funzionato?
E se poi ci riprova, da buon inglese, anche con il bollitore dell'acqua per il tè, che facciamo?
Poveri pompieri...


Nessun commento:

Posta un commento

La porta (e l'olio)

Olio, tanto olio. In quelle pompette un po' vintage che ancora circolano oggi. In genere di colore rosso. Un pezzo di carta, un po'...