lunedì 25 maggio 2009

Ghe pensi mi!!

Per chi non è di Milano, è una frase tipicamente bauscia che vuole in pratica dire 'lascia stare vah, non sei capace di fare niente, ci penso io a risolvere tutto'.
E' la frase tipica del cummenda becero che tanto appassiona oggi.
Bene, è di oggi un'altra risposta in stile 'ghe pensi mi' del nostro presidente. Dopo che ormai non sono solo i giornali comunisti forcaioli interni a pretendere risposte al suo, per lo meno, strano comportamento, ma ormai anche quelli trozkysti internazionalisti di sinistra come il Times, Il Guardian e ora anche la Cnn, bene, allora, buonanima, si è lasciato sfuggire un 'Spiegherò!', tanto per dire, accompagnando il tutto con un 'sarà un boomerang'.
Questo blog, come si sa, dispone di risorse sia economiche sia organizzative che neanche il Kgb ai bei tempi aveva.
Quindi è venuto in possesso, grazie alle sue conoscenze a Palazzo Chigi, in Fininvest, tra i giardinetti di Arcore, nello spogliatoio del Milan, alla Mediolanum, ma soprattutto presso i 13.548 giardinieri delle 258 ville del premier, che cosa rivelerà B. appena riterrà elettoralmente utile farlo.
Ecco la verità. E' una cosa un po' forte quindi tutti i minori, per favore, a letto.
La Letizia Noemi, da Casoria, è di fatto la figlia di D'Alema, generata in una notte di fuoco con Lussuria.
Il progetto dei due pericolosi terroristi era chiaro. E duplice.
1) visto che i comunisti, come è noto anche al parroco del più sperduto paesino di montagna, mangiano i bambini, l'obbiettivo era chiaro: riempirsi a poche spese il freezer.
2) con gli avanzi che non servivano neanche per il brodo, il progetto prevedeva una formazione e preparazione meticolosa per arrivare, al suo diciottesimo anno di età e quindi con la sua maturità raggiunta, all'assunzione della carica di segretario del Pd al prossimo congresso, decisivo!!, di ottobre, che si prevede già problematico. La componente di sinistra del partito l'avrebbe votata in blocco, mentre quella più moderata di ispirazione cattolica, avrebbe di fatto declinato l'invito e quindi ci sarebbe stata la tanto agognata scissione. E il Pci poteva quindi rinascere.
Ma a B. non la si fa. E' intervenuto per salvarla.
Il progetto aveva spaventato molto il nostro presidente e negli anni è intervenuto in modo costante: strappando legalmente la bambina ai genitori naturali, facendola adottare da una famiglia di tutto rispetto, e 'tirandola su' non più come una pericolosa neo Rosa Luxemburg, ma come una più tranquillizzante e collaborativa velina-deputato. Altro che Frattocchie e scuole di partito. Corsi intensivi a Canale5 e ripetizioni al pomeriggio da Fede.
Questo rivelerà B. in parlamento o dove vorrà.
Un uomo, un progetto. Sta salvando il paese da tutti gli attacchi che vogliono minare la democrazia in questo paese. Un uomo, una diga.
Anche con questo caldo, possiamo dormire, anche se un po' sudati, tra due guanciali.
Alle Europee votate....

Nessun commento:

Posta un commento

La porta (e l'olio)

Olio, tanto olio. In quelle pompette un po' vintage che ancora circolano oggi. In genere di colore rosso. Un pezzo di carta, un po'...