mercoledì 20 ottobre 2010

Bello!!!!

L'approvazione in commissione giustizia sull'impunità del presidente del consiglio è un mostro giuridico e una palese violazione della Costituzione, visto che dichiara, in modo chiaro e netto, che tutti gli uomini sono uguali di fronte alla legge, tranne alcuni. Anche nel passato.
Ma aldilà della sconcezza giuridica, dell'inopportunità sociale, della palese volontà di allontanare ancora di più, se possibile, le istituzioni dalla gggente, questa approvazione apre le porte a una serie di iniziative importanti, che saneranno ingiustizie, delusioni e sorprusi che il nostro ha subito da parenti comunisti, compagni di classe comunisti, maestre e professori comunisti, commercianti comunisti, marinai comunisti e comunisti di ogni risma.

Prepariamoci. Ne vedremo delle belle.
Perché non è finita qui.

E siccome odio dire 'ma ve lo avevo detto', dico sommessamente che l'avevo detto che i nuovi del Fli sono tutte chiacchiere e distintivo, e sempre 'quelli là'.
O no?

Nessun commento:

Posta un commento

La porta (e l'olio)

Olio, tanto olio. In quelle pompette un po' vintage che ancora circolano oggi. In genere di colore rosso. Un pezzo di carta, un po'...