mercoledì 1 settembre 2010

Svegliaaaa!!

Il cielo terso.
Un'aria respirabile.
Un leggero vento che rinfresca.
Traffico leggero e discreto.
Le montagne che si stagliano all'orizzonte come se si volessero abbracciare.
Le gente quasi gentile che si muove ancora con lentezza.
Il telefono che suona discretamente senza urlare.
I colleghi ancora abbronzati che ti chiedono gentilmente le cose.

Una Milano insolita, imbambolata nella sua bellezza, ancora avvolta nelle sue coperte, sonnolenta.
Un lento risveglio.

Ma allora, vi date una mossa o no?

1 commento:

  1. ...tra una settimana torneremo tutti al solito livello di pazzia/stress... porta pazienza!

    RispondiElimina

La porta (e l'olio)

Olio, tanto olio. In quelle pompette un po' vintage che ancora circolano oggi. In genere di colore rosso. Un pezzo di carta, un po'...