domenica 2 febbraio 2014

Meglio quando piove

Oggi è domenica.
E di domenica che si fa?
Sembra non piovere, e questa è già una notizia, ma Bianca colpisce alle spalle con 38 e passa di febbre e quindi ogni progetto svanisce.
Allora si legge, si va in cantina - anche se non serve... - si mette a posto, si chiacchiera, alcuni cucinano, si fanno i compiti, si cincischia.
Il pomeriggio del padre consapevole, democratico e troppo di sinistra per questi tempi prevedeva una visita a una mostra, ma poi la pigrizia distrugge ogni velleità intellettuale.
E allora?
E allora film, dvd, con qualche classico.
E quindi?
Mary Poppins!!!
Andrea fa lo spocchioso ma poi si diverte come una pazzo, e la degente può rilassarsi, e rilassare!, anche gli altri.
Ma siccome niente viene aggratis, Mary Poppins mi trascina verso una malinconia devastante, verso una nostalgia canaglia assolutamente incontrollabile.
Tra l'altro Van Dyke è deceduto recentemente.
Passano gli anni?
Sì passano, maledettamente, senza sosta, e sempre più veloci.
L'altro giorno Andrea mi ha detto che ha scoperto che sono il papà più vecchio della sua classe - e ci credo!
Nessuna sorpresa, ma come fare a digerirlo?

Nessun commento:

Posta un commento

La porta (e l'olio)

Olio, tanto olio. In quelle pompette un po' vintage che ancora circolano oggi. In genere di colore rosso. Un pezzo di carta, un po'...