martedì 14 dicembre 2010

E se sei anni, vi sembran pochi...

Le nefandezze, le schifezze ai limiti non della decenza ma della convivenza civile, gli insulti, le risse, le barbare trattative, i soldi che comprano tutto anche la dignità... nulla di tutto questo può essere così importante da oscurare il vero motivo per il quale il 14 dicembre esista nel calendario.
Oggi è il compleanno di Pilù, che batte la soglia dei sei anni.
Punto, signori miei, e non c'è nulla al mondo che potrà cambiare la storia.
Auguri Andrea.
Il mondo è tuo, il futuro è tuo, la vita è tua.
E tutto il resto è nulla assoluto.

Nessun commento:

Posta un commento

Un mondo che se ne va

E siamo giunti alla sera precedente degli esami di Andrea, terza media. E non mi par vero. Ora è più alto di sua madre, adolescente fino a...