venerdì 30 ottobre 2009

Bambini saputelli

- Mamma, chi è questo?
BiBì per ora usa sempre la forma 'chi è' per chiedere quasi ogni cosa.
Aveva di fronte un libretto illustrato, con foto e disegni di bimbi.
- Questo è un gruppo di bimbi. Di che colore hanno i capelli questi tre bambini? le propone sua madre.
Lei guarda il disegno con attenzione e comincia a sentenziare.
- Questa bruna, indicando la bambina anche scura di carnagione (libretto politicamente corretto al 100%, con bambini di diverse razze e foggie). Per ora l'utilizzo del verbo essere è un optional.
- Questa bionda.
- Brava BiBì, le dice sua madre. E continua.
- E questa?
Lei guarda con attenzione l'illustrazione, gira la testa cambiando l'angolazione, mi guarda cercando aiuto, ma non trova soluzione.
E allora, dall'altro angolo del tavolo interviene Pilù che, vista l'indecisione della sorella, non vedeva l'ora di far vedere a tutti che sa tutto ed è il fratello maggiore.
- Ma BiBì non lo sai? quella è castagna.
Bisognerebbe riprendere queste scene, per rivederle, rimbambiti, quando saremo vecchi.
Meno male che almeno ce le scriviamo.

Nessun commento:

Posta un commento

La porta (e l'olio)

Olio, tanto olio. In quelle pompette un po' vintage che ancora circolano oggi. In genere di colore rosso. Un pezzo di carta, un po'...