mercoledì 2 settembre 2009

E chi ci ferma più?

BiBì è una forza della natura, fatta è finita.
Nel suo secondo giorno di nido pensavo avesse qualche defiance, qualche cedimento chessò! alla stanchezza, all'emotività.
Stamattina siamo arrivati, in un ritardo folle (notte a occhi sbarrati con sonno che cala impetuoso alle 6,30 e relativo risveglio improvviso alle 8,30), a cinque minuti dalla chiusura. Trafelato la tiro giù letteralmente dall'auto, prendo il passeggino, il cambio ed entro nell'edificio.
Una ressa da non credere. Quasi tutti i suoi compagni davanti alla porta a vetri, accalcati, con i genitori appresso. Un casino infernale, perché quasi tutti frignano, si agitano, urlano come degli ossessi.
- Che succede? mormoro a una depositaria della scienza educativa che mi passa accanto.
- Niente, per molti bambini è il primo giorno, al massimo il secondo. C'è un attimo di smarrimento. E' normale.
BiBì mi guarda, io la prendo in braccio e la porto verso l'entrata del salone di sua competenza.
Con tutto quel frignare intorno, mi aspetto che si faccia condizionare e che parta improvvisamente anche lei con una sinfonia di urla e pianti.
E invece lei li guarda, a un bambino rifila una manata per avere spazio, punta la sua educatrice, mi dice ciao con la mano ed entra splendida solitaria nel salone, sculettando in modo vergognoso.
Io rifaccio la strada in senso contrario, con fare trionfante, passando in mezzo a tutti i genitori ansimanti, che mi guardano, invidiosi e affascinati.
E io penso - Cavoli vostri. BiBì è difficile, ha un carattere forte come il granito, non te ne fa passare una, ma di converso non si ferma, quasi, di fronte a nulla.
Eccheccavolo, un po' di soddisfazione.
Magari domani mi smentisce in diretta e io devo fare ammenda.

2 commenti:

  1. Ehehe donna del 3° millennio la tua Bibì! ( oppure B.B.come Brigitte Bardot?)regala delle belle dosi di orgoglio e soddisfazioni,tieni conto che puo'posticipare il suo attimo di normale crisi, a mia figlia ad esempio venne dopo una settimana,( se lo ricordo ancora bene,sono passati quasi 30 anni)sta di fatto che il granito di cui parli, è la certezza di essere di essere amati, da li' partono anche i razzi!
    Sai che è bello vedere un papa' alle prese con i cuccioli? anche tua moglie è brava che te lo lascia fare e non ha questa mania di onnipotenza e presenza costante, come se sapessimo farlo bene solo noi! Tu nonostante ti senta "improvvisato", mi sa che invece lo stai facendo bene, con l'aiuto del ginseng in certi giorni!ma vuoi mettere? dopo la vita sentimentale, dove trovi una altra grassa gratificazione simile? Hasta siempre !
    ciao Nicol

    RispondiElimina
  2. BB doc non va bene per la mia BiBì. Troppo distanti e sarebbe irriverente ( per BiBì, vista la fine che ha fatto la Bardot). Cara Nicol, non so se faccio bene, anzi a volte sono certo che faccio male. Ma ci provo, con grande fatica e impegno. e spero con sempre maggiore gratificazione.
    Che bello leggere hasta siempre....

    RispondiElimina

La porta (e l'olio)

Olio, tanto olio. In quelle pompette un po' vintage che ancora circolano oggi. In genere di colore rosso. Un pezzo di carta, un po'...