mercoledì 17 giugno 2009

Armiamoci e partite!

Ecco qual è la filosofia, ampiamente diffusa, oggi.
Oggi tutti sputano sentenze, si piazzano al centro senza saper neanche prendere le misure, si arrogano il ruolo di leader.
E più sono piccoli e più urlano, più sono inutili più sgomitano.
Ma ormai qualcosa comincia a cigolare. Si cominciano a vedere le prime crepe.
Il buzzurro è in rotta di collisione.
Il cafone di turno comincia avere, lui stesso!!, dei dubbi.
L'importante è essere preparati.
Il mondo sta cambiando e io non ho niente da mettermi! (Cerini docet)

Nessun commento:

Posta un commento

La porta (e l'olio)

Olio, tanto olio. In quelle pompette un po' vintage che ancora circolano oggi. In genere di colore rosso. Un pezzo di carta, un po'...