lunedì 6 aprile 2009

Ma come si fa?

Raccontare amenità, discutere su stupidi temi, chiacchierare liberamente di tutto, far finta di fare l'intellettuale...
Come si fa oggi?
Una madre muore con i tre figli in braccio, un'altra che si sacrifica salvando la figlia, 1/10 o chissà quant'altri bimbi schiacciati sotto le macerie.
Paesi rasi al suolo, centro città sventrati, urla, morti, sofferenze infinite.
Come si fa oggi?
Non si può convivere con lo sguardo terrorizzato di un bambino, con gli occhi persi di un vecchio. Non si può.
Ecco, oggi, non si fa. Punto.

Nessun commento:

Posta un commento

La porta (e l'olio)

Olio, tanto olio. In quelle pompette un po' vintage che ancora circolano oggi. In genere di colore rosso. Un pezzo di carta, un po'...